Blog

Elite Mariage / Articles  / La Scelta della Location

La Scelta della Location

Una delle cornici che sancirà il successo del vostro giorno più bello è senz’altro la scelta della location. Una cena elegante sotto le volte affrescate di un antico castello o un buffet in un lussuoso teatro, la festa in spiaggia o il pranzo in una delle ville più suggestive della zona, sarà questa la scelta più importante che soddisferà le aspettative dei vostri invitati, accolti dalla bellezza dei fiori e dagli addobbi che illumineranno l’ingresso della location. Ogni scelta sarà quella giusta se sposi e ospiti saranno in sintonia con il luogo.
La stagione in cui vi sposerete sarà quella decisiva che vi aiuterà nella scelta, in inverno ad accogliere i vostri ospiti ci saranno i camini accessi nei saloni dei ristoranti, delle ville e castelli, mentre in estate vi accompagnerà la gioia di festeggiare all’aperto nei parchi, giardini e terrazze con catering o banqueting. E non dimenticate mai il piano B, in caso di maltempo.

La scelta avverrà in base al proprio stile personale.
C’è chi come in molti casi predilige uno stile più sobrio ed informale, e in questo caso può andar bene un ristorante o un agriturismo in collina, così da renderlo semplice e unico allo stesso tempo, mentre chi si vuole concedere un pizzico di eleganza in più può optare per una villa con annesso giardino. Calcolare i tempi in relazione alla logistica è il primo passo verso il successo! La scelta deve basarsi sull’emozione che vi da la location ma anche sugli spazi, dalla capienza agli ambienti, valutate bene gli spostamenti in funzione degli orari per far decollare la festa, quindi scegliete spazi che si susseguono naturalmente. Per il ricevimento sarà necessario il 40% del vostro budget, la spesa più alta ed importante. Il ricevimento si divide in 3 parti: aperitivo, cena, dopocena, le quali devono essere squisite. Per valutare le scelte dovete individuare il vostro fil rouge, un’epoca, un colore, o uno stile. Da non sottovalutare, l’illuminazione che scandirà ogni momento del vostro ricevimento! Ogni location offre i propri servizi, è quindi importante ricordarsi di chiedere oltre all’affitto e l’esclusiva, se hanno un catering interno con cucina col costo dei menù, o se possiamo avvalersi di uno esterno a nostra discrezione. Gli orari si devono anche chiedere, per quanto riguarda la musica cosi da sapere fino a che ora si può ballare, nonché se hanno materiale in affitto a disposizione.
La mise en place è un’altro aspetto fondamentale se non centrale da considerare! L’allestimento del ricevimento è la cornice del vostro matrimonio, il wedding planner professionista farà la differenza! Una volta scelta la forma dei tavoli in funzione dello spazio a disposizione (regolare, misto, o imperiale), il disegno (semplice, medio, o opulento), scegliamo la mise en place con tutti i dettagli che caratterizzano la tavola (tovagliato, sottopiatto, piatti, posateria, cristalli), e il centrotavola, tra gli stili più usati troviamo: Lo stile Country Chic (bianchi slavati, candele, ferro lavorato), il Tradizionale (con argento, candelabri, sobrio), il Contemporaneo (linee pulite, cristalli, materiali come acciaio e ceramica), il Romantico (ricco e opulento, molti fiori nei toni morbidi con candele), l’Eclettico (mix di vari stili diversi), e il Rustico (materiali poveri spesso legati al rustico toscano). Senza sottovalutare le sedie che rifiniscono il ricevimento!

Qualunque posto esso sia grazie all’aiuto del buon gusto, dell’eleganza e della raffinatezza, avrà la giusta enfasi per accogliere il momento clou della festa, un angolo particolarmente romantico, ammirati da tutti i presenti, il ricordo più indelebile del momento: il taglio della torta! Ed il sogno diventa realtà in un posto suggestivo e pieno di magia!

 

Giusy & Victoria (wedding planners di Elite Mariage)
No Comments
Post a Comment